Sentiero della pace

IL SENTIERO DELLA PACE - DALLE ALPI ALL'ADRIATICO

Il sentiero della pace collega le aree e la gente nonché il ricco patrimonio culturale e naturale lungo lo storico fronte dell'Isonzo. È un ricordo dedicato a tutti coloro che soffrirono durante la grande guerra ed è un monito che ci ricorda il perché le guerre non debbano più accadere. Ma soprattutto incita il valore della pace e le opportunità per uno sviluppo comune.

Il fronte ha lasciato dietro di sé molti resti che grazie alle varie istituzioni e associazioni vengono diligentemente conservati e mantenuti. Cimiteri militari, caverne, trincee, ossari, cappelle, musei all'aperto e altri monumenti rappresentano un importante patrimonio materiale e spirituale della storia europea.

Con le loro testimonianze, i sentimenti e le storie rappresentano oggi la spina dorsale del Sentiero della pace che procede dalle Alpi Giulie fino all'Adriatico. Il sentiero è marcato in modo unitario, è adatto sia agli escursionisti a piedi che in bicicletta. L’accesso ai monumenti più grandi è possibile anche in macchina o in autobus.

Il Sentiero della pace è la scelta giusta per tutti coloro che vogliono passare il loro tempo libero in maniera attiva, vedere panorami stupendi e tante meraviglie della natura, conoscere la storia e la cultura, incontrare la gente del luogo, sperimentare la vita attuale e provare le prelibatezze locali. Si consigliano visite turistiche in compagnia delle guide locali.

Contato:
Ufficio informazioni turistiche Brda
Grajska cesta 10
5212 Dobrovo

tel.: +386 (0)5 395 95 94
e-mail: tic@obcina-brda.si


Informacijski center "Pot miru"
Gregorčičeva ulica 8
5222 Kobarid

tel.: +386 (0)5 389 01 67
e-mail: info@potmiru.si

web site: www.potmiru.si

 


 

indietro >>